Vai al contenuto

Rischio interruzione rifornimento idrico

Situazioni di criticità del servizio di approvvigionamento e distribuzione idrica possono essere determinate da:

  • contaminazione dell’acqua alla sorgente o al punto di captazione;
  • contaminazione di serbatoio di acqua e di sistema di trattamento;
  • abbassamento della falda e riduzione della portata;
  • allagamento di stazioni di sollevamento;
  • interruzione di energia elettrica;
  • arresto del funzionamento degli impianti di sollevamento;
  • riduzione della disponibilità idrica a causa di fenomeni quali alluvioni, frane, gelo persistente, terremoti o rottura di tubazioni.

Nel caso capiti tale emergenza, si dovrà provvedere all’approvvigionamento di acqua potabile in bottiglie per uso alimentare e, se l’emergenza persiste, tale approvvigionamento potrà essere integrato con autobotti o altri mezzi di grande capacità.

Accessibility